Trono di Spade, niente pesce d’aprile

E’ lontano aprile.

E’ lontano aprile se avete già finito i guerrieri del ghiaccio.

E’ lontano aprile se avete già rivisto la serie del Trono di Spade in italiano (un po’ facendovi del male con alcune delle voci scelte per il doppiaggio).

E’ lontano aprile, se questo trailer vi ha fatto venire la stessa acquolina in bocca che ha fatto venire a noi.

Non è tuttavia l’unica conferma arrivata sul fronte Trono dalla cara HBO: forse per tranquillizzare i suoi ascoltatori traumatizzati dalla pratica mai sicura del serial interruptus, che ha portato alla prematura chiusura di diverse serie tv particolarmente amate (Doll House ed Eureka su tutte), forse per vero entusiasmo il co-presidente dell’emittente televisiva Richard Pleper ha parlato da fan del futuro della serie.

Riferendosi all’autore delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco da cui la serie è tratta, George R.R. Martin, ha detto che “la verità è che quando lo vedi così eccitato della produzione, sai che stai avendo successo” e che a lui hanno riferito che finché scriverà loro andranno avanti a produrre.

Puoi lasciare un commento, o fare un trackback dal tuo sito.

Rispondi

Powered by WordPress
More in News
Twilight, pagherai anche per questo

Se pensavate che con il triangolo amoroso Bella-Edward-Jakob la saga di Twilight avesse finito di far danni nel genere horror...

Un appello da George Takei

George Takei, meglio noto come il Signor Sulu timoniere dell'Enterprise nella serie classica di Star Trek (nel reboot della saga,...

Febbre da Trono: il trailer della seconda stagione

E' lontano aprile E' lontano aprile se avete già finito i guerrieri del ghiaccio. E' lontano aprile se avete già...

Close