George R.R. Martin vs Lost

The New Yorker ha intervistato George R.R. Martin, un interessante articolo lungo ben sei pagine. L’intervista si dilunga particolarmente sullo speciale rapporto di Martin con i fan (e con i suoi detrattori, sempre più nervosi per i continui ritardi della serie, e preoccupati che rimanga sospesa per sempre), e con la difficoltà di portare avanti una timeline coerente in A Dance With Dragons, suo prossimo libro, e sul suo desiderio di dare un prodotto di altissima qualità ai suoi lettori.

Proprio a questo riguardo (pagine 5 e 6 dell’intervista), Martin fa un paragone con la serie TV Lost, e dice (traduzione libera):

Ho continuato a guardarla [la serie TV LOST] ed ero affascinato. Introducevano nuove cose, e io pensavo di aver capito dove stessero andando a parare. Quindi introducevano un nuovo elemento e ci ripensavo. L’ho guardata ogni settimana cercando di capire, e mentre le cose si complicavano sempre di più continuavo a dirmi “E’ meglio che abbiano qualcosa di buono tra le mani per il finale.” E alla fine mi sono sentito truffato quando si è arrivati alla conclusione.
[…]
Non voglio sembrare uno che si lamenta, tutt’altro. Sto vivendo un sogno. Sono circondato da tutti questi lettori che attendono il libro. Voglio dar loro qualcosa di eccezionale. Ma se sbagliassi completamente il finale? Se facessi un altro “Lost”? Mi verrebbero a cercare con forconi e torce!

[Come dargli torto, il finale di LOST è ORRIPILANTE]

La risposta non è tardata ad arrivare, per quanto estremamente polite. Lindelof, dichiaratosi apertamente fan di Martin, dice chiaramente:

Quando è il tipico fan della serie [Lost] a dirlo [che il finale ha fatto schifo] è come se qualcuno ti scagliasse contro una pietruzza. Ma quando lo dice George R.R. Martin è come un macigno, poiché lui è qualcuno di cui ammiro il modo di scrivere.

Come dire, Lindelof non ha ammesso di aver toppato clamorosamente il finale di Lost (non avrebbe mai potuto, d’altronde). Ma se non altro non ha iniziato una faida (se non scherzando). Onore al merito!

Puoi lasciare un commento, o fare un trackback dal tuo sito.

Rispondi

Powered by WordPress
More in News
The Last Cause – speriamo bene

The Last Cause, un nuovo progetto su Kickstarter, sembra essere una promettente idea che, fondi permettendo, potrebbe trasformarsi in un...

Confermata Game of Thrones!

A quanto si legge sul blog ufficiale di G.R.R. Martin, già dopo il primo episodio la HBO ha confermato una...

L’inverno sta arrivando

E’ quasi fatta. Vi siete drogati sul sito ufficiale con la preview di 15 minuti, avete ripreso in mano ogni...

Close